Presidenti americani senza titoli universitari

Artículo revisado y aprobado por nuestro equipo editorial, siguiendo los criterios de redacción y edición de YuBrain.


Potrebbe sorprendere alcuni, ma negli Stati Uniti non è necessario avere un’istruzione superiore per essere eleggibili a capo di stato. Non ci sono requisiti educativi per i candidati alla presidenza nella Costituzione degli Stati Uniti. Tuttavia, ciò non significa che gli Stati Uniti abbiano avuto presidenti poco istruiti. In effetti, negli ultimi anni c’è una tendenza piuttosto forte secondo cui a nessun presidente degli Stati Uniti recente manca un’istruzione superiore. Tutti loro, infatti, hanno frequentato le università più prestigiose del Paese.

A prima vista, si potrebbe dire che l’elenco è vario, ma la verità è che delle quarantasei persone che hanno presieduto quel Paese fino ad oggi (2021), la maggior parte si è laureata in qualche istituto. Si dice addirittura che ciò abbia influito sulla percezione favorevole da parte del pubblico dell’istruzione universitaria.

i primi presidenti

Il padre della nazione, George Washington, era un geometra. Si trattava di un commercio importante in quel momento storico, poiché il paese era piuttosto rurale e quell’abilità legata all’economia era uno strumento per varare un governo in un territorio di queste dimensioni. Più di una dozzina di quei primi governanti senza titoli accademici sono considerati, a livello politico, grandi rappresentanti nella costruzione di una grande nazione.

I presidenti Abraham Lincoln, Andrew Johnson e Harry S. Truman, che hanno lasciato segni ben riconosciuti nella cultura e nella storia americana, non hanno ottenuto alcuna forma di certificazione universitaria. Ciò non significa che non abbiano frequentato attività educative; è il caso di Truman, che frequentava corsi di giurisprudenza presso quella che allora era la Kansas City University of Law.

Perché alcuni presidenti non hanno ricevuto un’istruzione universitaria?

Alcuni di loro sicuramente non avevano bisogno di una formazione universitaria ea prima vista si vede che furono scelti per la loro leadership e rilevanza durante gli eventi storici durante i quali vissero; è il caso, ad esempio, dei presidenti che hanno partecipato alla Rivoluzione americana. Era più importante come si erano comportati fino a quel momento che quale prospettiva avrebbero potuto presentare al Collegio Elettorale se fossero stati istruiti più attentamente.

Questi sono alcuni dei presidenti che non avevano una laurea (istruzione superiore). Inoltre, evidenziamo i motivi più ovvi per cui ciò non era necessario per la tua performance.

George Washington

Sebbene la sua educazione formale sia terminata bruscamente a causa della morte di suo padre, George Washington divenne ufficialmente un geometra ottenendo la certificazione presso il College of William and Mary. Poiché era un forte sostenitore dell’istruzione formale, ha lasciato dei beni nel suo testamento per sostenere tre istituzioni educative.

Giacomo Monroe

James Monroe, il quinto presidente degli Stati Uniti d’America, entrò nel College of William and Mary ma abbandonò dopo un anno e mezzo per unirsi al Terzo Reggimento Virginia durante la Rivoluzione Americana.

Andrea Jackson

Andrew Jackson ha studiato legge con l’aiuto di diversi avvocati. Riuscì a qualificarsi per uno studio legale del suo tempo, che lo qualificò come candidato ideale per presiedere il nascente paese.

Martin Van Buren

Aveva anche un’istruzione di tutoraggio simile a quella di Jackson, ma non è andato così lontano. Entrambi hanno avuto una carriera politica precoce.

William Henry Harrison

Ha iniziato a frequentare l’Hampden-Sydney College all’età di 14 anni per tre anni. Ha poi studiato medicina presso l’Università della Pennsylvania per un semestre.

Zachary Taylor

Era un militare senza istruzione universitaria di alcun tipo e, a dire il vero, poca esperienza politica.

Si uniscono alla lista Millard Fillmore, Abraham Lincoln, Andrew Johnson, Grover Cleveland, William McKinley e Harry S. Truman.

Requisiti per occupare la presidenza degli Stati Uniti

Secondo l’articolo II della Costituzione degli Stati Uniti, i requisiti per essere presidente sono: essere un cittadino nato negli Stati Uniti; avere almeno 35 anni di età ed essere residente negli Stati Uniti negli ultimi 14 anni. Tuttavia, attualmente, i requisiti “non ufficiali” sono molto più impegnativi, poiché il candidato deve ottenere il voto di cittadini che hanno grandi risultati accademici e non sarebbero d’accordo con qualcuno con meno istruzione o carriera politica di loro stessi al governo.

Riferimenti

-Annuncio-

mm
Isabel Matos (M.A.)
(Master en en Inglés como lengua extranjera.) - COLABORADORA. Redactora y divulgadora.

Artículos relacionados