Cos’è il dramma? Definizione ed esempi

Artículo revisado y aprobado por nuestro equipo editorial, siguiendo los criterios de redacción y edición de YuBrain.


Il dramma è una forma letteraria basata sulla rappresentazione di eventi fittizi o reali attraverso l’esecuzione di un dialogo scritto, sia in forma di prosa che di poesia. Il dramma può essere rappresentato su un palcoscenico, in un film o alla radio. Sono spesso indicati come opere teatrali e i loro creatori sono noti come “drammaturghi”.

Il dramma come forma letteraria iniziò a svilupparsi al tempo di Aristotele, nell’anno 335 a.C. Il termine “dramma” deriva dalle parole greche δρᾶμα (atto, rappresentazione) e δράω (atto, azione). Le due maschere che rappresentano il dramma, il volto che ride e il volto che piange, simboleggiano due antiche muse greche: Talia, musa della commedia, e Melpomene, musa della tragedia.

l’essenza del dramma 

I drammaturghi cercano di generare tensione nel pubblico in modo progressivo, man mano che il lavoro si sviluppa, motivando un sentimento di attesa nello spettatore. La drammatica tensione cresce mentre il pubblico si chiede cosa succederà dopo? . Ad esempio, nello sviluppo di una situazione misteriosa, la tensione cresce lungo tutta la trama finché non viene rivelato un fatto eccitante o inaspettato.

La tensione del dramma deve essere mantenuta in modo che il pubblico anticipi lo sviluppo della trama; Ad esempio, nell’antica tragedia greca  Edipo il re , il pubblico chiede: Edipo si renderà conto che uccidendo suo padre e dormendo con sua madre ha causato la peste che ha distrutto la sua città, e cosa farà al riguardo? Nell’Amleto di Shakespeare, la domanda diventa: il principe Amleto vendicherà la morte di suo padre e si libererà del suo fantasma e delle visioni di pugnali fluttuanti uccidendo l’antagonista dell’opera, Claudio?

Il dramma fa molto affidamento sui dialoghi per tenere il pubblico al corrente dei sentimenti, delle personalità, delle motivazioni e dei piani dei personaggi. Il pubblico vede i personaggi di un dramma vivere le loro esperienze, senza alcuna spiegazione da parte dell’autore, quindi i drammaturghi a volte creano una tensione drammatica facendo recitare ai loro personaggi soliloqui.

diverse forme di teatro

Le rappresentazioni drammatiche sono classificate in categorie in base allo stato d’animo che generano nello spettatore, in base al loro tono o in base alle azioni rappresentate nella trama. Alcuni tipi di dramma sono descritti di seguito.

  • commedia . La commedia ha lo scopo di far ridere il pubblico e di solito ha un lieto fine. La commedia presenta personaggi insoliti in situazioni insolite, che fanno e dicono cose divertenti. La commedia può anche essere di natura sarcastica, prendendo in giro argomenti seri. Esistono diversi sottogeneri della commedia: commedia romantica, commedia sentimentale, commedia costumbrista e commedia tragica. In quest’ultimo sottogenere, i personaggi prendono la tragedia con umorismo per condurre situazioni serie a lieto fine.
  • tragedia . Sviluppata su temi trascendenti e strazianti, la tragedia ritrae la morte, il disastro e la sofferenza umana in modo dignitoso e riflessivo. La tragedia raramente ha un lieto fine. I personaggi della tragedia, come l’Amleto di Shakespeare, sono afflitti da sfortunati difetti che alla fine portano alla sfortuna.
  • farsa . La farsa è una forma di commedia esagerata o assurda. La farsa è un genere di dramma senza significato, in cui i personaggi recitano in modo eccessivo e recitano scene di umorismo grottesco o umorismo nero. La commedia  Waiting for Godot di Samuel Beckett, The Revenge of Don Mendo , di Pedro Muñoz Seca, e il film Airport, girato nel 1980, la cui sceneggiatura è stata scritta da Jim Abrahams, sono esempi di farsa.
La vendetta portuense più famosa compie cento anni di risate e versi
L’attore Fernando Fernán Gómez in “La vendetta di Don Mendo “.
  • Melodramma  È una forma esagerata di dramma. I melodrammi ritraggono personaggi classici senza sfumature, presentati come eroi, eroine e cattivi che affrontano situazioni straordinarie, romantiche e talvolta pericolose. Due esempi di melodramma sono la commedia di Tennessee Williams  La gatta sul tetto che scotta e il film romantico classico della guerra civile  Via col vento , basato sul romanzo di Margaret Mitchell.
  • opera . Questo versatile genere drammatico combina teatro, dialoghi, musica e danza per raccontare grandi tragedie o commedie, in cui i personaggi esprimono i propri sentimenti e le proprie intenzioni attraverso le canzoni anziché i dialoghi. Gli interpreti devono essere attori e cantanti allo stesso tempo. Esempi di opera lirica sono la tragica  La Bohème , di Giacomo Puccini, e la commedia Falstaff , di Giuseppe Verdi.
  • docudramma . Un genere relativamente nuovo di dramma sono i docudrammi, rievocazioni drammatiche di eventi storici o situazioni non di fantasia. Questo genere di dramma è rappresentato preferibilmente nel cinema e in televisione. I film Apollo 13   e  12 anni schiavo , basati sull’autobiografia scritta da Solomon Northup, sono esempi di docudrama.

commedia e tragedia

Forse nessuna opera rappresenta meglio la giustapposizione delle maschere del dramma, della commedia e della tragedia di questi due classici di William Shakespeare, Sogno di una notte di mezza estate e Romeo e Giulietta .

Sogno di una notte d'estate
Il sogno di una notte d’estate

Nella sua commedia romantica  Sogno di una notte di mezza estate , Shakespeare esplora uno dei suoi temi preferiti, “l’amore vince su tutto”, con un pizzico di umorismo. A causa di una serie di imprevedibili situazioni comiche, le giovani coppie si innamorano e si lasciano, mentre lottano con le debolezze dell’amore, i loro altrettanto esilaranti problemi del mondo reale magicamente risolti da un dispettoso goblin di nome Puck. Nel lieto fine di Shakespeare, i vecchi nemici diventano rapidamente amici e i veri amanti si uniscono per vivere felici e contenti. A Midsummer Night’s Dream  è citato come esempio di come i drammaturghi utilizzino l’eterno conflitto tra amore e convenzioni sociali come fonte di umorismo.

I giovani innamorati sperimentano tutt’altro che la felicità nell’indimenticabile tragedia di Shakespeare  Romeo e Giulietta.. Rimane una delle opere più eseguite della storia. L’amore tra Romeo e Giulietta è condannato dalla furiosa faida tra le loro famiglie veronesi, i Montecchi e i Capuleti. La notte prima che gli innamorati si sposino segretamente, Romeo uccide in duello il cugino di Giulietta e Giulietta finge la propria morte per impedire ai suoi genitori di costringerla a sposare un amico di famiglia. Ignaro del piano di Giulietta, Romeo visita la sua tomba e, credendo che sia morta, si suicida. Quando Giulietta si sveglia e scopre della morte di Romeo, anche Giulietta si suicida. Usando la tecnica di spostare gli stati d’animo tra speranza e disperazione, Shakespeare crea una tensione drammatica straziante in Romeo e Giulietta .

Fonti

  • Banham, Martin, ed. 1998.  La guida di Cambridge al teatro.  Pressa dell’Università di Cambridge. ISBN 0-521-43437-8.
  • Carlson, Marvin. 1993.  Teorie del teatro: un’indagine storica e critica dai greci ai giorni nostri.  Cornell University Press
  • Worthen, WB  The Wadsworth Anthology of Drama.  Heinle & Heinle, 1999. ISBN-13: 978-0495903239
-Annuncio-

mm
Sergio Ribeiro Guevara (Ph.D.)
(Doctor en Ingeniería) - COLABORADOR. Divulgador científico. Ingeniero físico nuclear.

Artículos relacionados