Cos’è un anagramma?

Artículo revisado y aprobado por nuestro equipo editorial, siguiendo los criterios de redacción y edición de YuBrain.


Un anagramma è la trasposizione o lo spostamento delle lettere di una parola per formulare con essa una nuova parola della stessa lingua, ma completamente diversa . Le regole dell’anagramma si riducono a una combinazione riuscita delle lettere tra loro, in modo che formino una nuova parola perfettamente comprensibile. Gli anagrammi sono solitamente una risorsa letteraria, e anche un’attività ricreativa per la nostra mente, cioè un gioco di linguaggio, acutezza e abilità.

L’origine della parola deriva dal greco ana , che significa movimento all’indietro o in avanti e dal basso verso l’alto, e gramma , che significa lettera. Etimologicamente, la connotazione della parola anagramma è ” riordinare le lettere in una parola “.

tipi di anagrammi

  • Testi : Questo è il modo più semplice e probabilmente il migliore per iniziare. Le lettere sono fuori ordine e l’obiettivo è formare parole con esse. Molto semplice a livello mentale.
  • Parole : è più complicato e stimolante e con esso vengono messe alla prova le capacità mentali. Le parole sono derivate da altre, e con esse si possono formulare indovinelli, giochi, cruciverba, ecc.

esempi di anagrammi

  • Roma: ama, abita.
  • Animale: Manila, lamina.
  • Canzoni: canonico, cuoco, sezione.
  • Personale: sbucciateci, pensateci, metteteli, sbuffano.
  • Inverno: sono venuti.
  • Innamorato: palpeggiando, sfogliando, predicando.
  • Nazionalista: altisonante.

Anagrammi nella narrativa

Molti scrittori hanno utilizzato gli anagrammi per coprire o nascondere alcuni personaggi nelle loro opere o per sviluppare una trama che porta a decifrare un segreto.

  • Gli anagrammi del Codice Da  Vinci .
    Gli “anagrammi” sono usati di tanto in tanto nella narrativa popolare. Nel romanzo bestseller di Dan Brown  The Da Vinci Code  (2003 e film del 2006), i versi Draconian Devil” e “Oh, lame saint” scritti dal curatore del Louvre che è stato assassinato e ha lasciato il messaggio in codice scritto con il sangue che corrispondono rispettivamente agli anagrammi di Leonardo Da Vinci e del dipinto della Gioconda . Inizia la ricerca da parte dei personaggi di nuove chiavi che li portino a scoprire un segreto custodito da tempo. Le idee centrali del Codice Da Vinci possono essere trovati in un libro precedente,  The Holy Blood and the Holy Grail , di Michael Baigent, Richard Leigh e Henry Lincoln (1982).
  • Yorlik era qui (e anche Kilroy) .
    “Oh, povero Yorlik, lo conoscevo all’indietro.”
    Tradizionalmente, gli anagrammi avvertono i loro destinatari che contengono un significato nascosto che vuole emergere. È la parola “all’indietro”, che viene presentata a un destinatario come un puzzle, leggendo l’affermazione da sinistra a destra. Lo scherzo è, ovviamente, doppiamente intertestuale. A parte il chiaro riferimento a Shakespeare, Yorlik letto al contrario è Kilroy, noto personaggio della cultura anglosassone spesso citato nello slogan ”  Kilroy era qui. . .” Il destinatario deve scoprire un elemento che fa parte della cultura generale, e grazie al quale lo scherzo viene compreso.
    (Delia Chiaro, Il linguaggio degli scherzi: analizzare il gioco verbale  . Routledge, 1992).
  • Il metodo anagrammatico nel romanzo  I viaggi di Gulliver . Nel romanzo I viaggi di Gulliver, l’autore fa riferimento all’assegnazione di significati misteriosi a varie parole per scrivere lettere e comunicare informazioni in modo velato senza farsi scoprire: «Nel caso in cui questo metodo fallisca, ne hanno due più efficaci, chiamati acrostici e anagrammi da coloro che sono considerati dotti tra quelle persone. Con la prima riescono a decifrare significati politici in tutte le lettere iniziali: quindi, N significa congiura; B, reggimento di cavalleria; L, una flotta in mare. Con la seconda, trasponendo le lettere dell’alfabeto su qualunque carta sospetta, possono smascherare i disegni più profondi di una parte scontenta. Così, ad esempio, se scrivo una lettera a un amico che il nostro fratello Tom ha appena avuto le emorroidi, un abile decifratore scoprirà che le stesse lettere che compongono questa frase possono essere analizzate nelle seguenti parole: resistere – c’è una cospirazione all’interno del paese – il viaggio (1). E questo è il metodo anagrammatico«. (Jonathan Swift, I viaggi di Gulliver , parte III, capitolo 6)

Il lato divertente e burlesco degli anagrammi

Molte serie televisive, film e opere teatrali utilizzano queste risorse letterarie per fare critiche sociali, scherno e satira su diverse situazioni o personalità. Citiamo qui la serie The Simpsons, di Matt Groening, famosissima e straordinaria per tanti versi, e un piccolo frammento di un programma del duo umoristico spagnolo della seconda metà del XX secolo e inizio del XXI secolo, Tip y Coll ( Luis Sanchez Polak e José Luis Coll).

scena dei simpson

Lisa:  Ehi Ralph, vuoi venire con me e Allison a suonare gli anagrammi?

Allison:  Sai, prendiamo i nomi propri e riorganizziamo le lettere per creare una parola che descriva quella persona.

Ralph Wiggum / Rafa Górgory:  Certo! “L’alito del mio gatto puzza di cibo per gatti.”

Conversazione tra i comici spagnoli Tip e Coll

Suggerimento : è vero che l’ex ministro Barrionuevo ha cambiato casa? (L’ex ministro Barrionuevo era entrato in carcere poco prima).

Coll : Sì. Gli hanno assegnato un altro posto, gli è stato abbassato lo stipendio e si è trasferito in una casa più economica…

Consiglio : ah si! In un “nuovo quartiere”… capisco.

Coll: Vediamo se anche tu dovrai “trasferire casa” per aver rivelato segreti di governo…!

Suggerimento (urla): la prossima settimana parleremo del governo! (Frase coniata da José Luis Coll negli ultimi anni della dittatura franchista in cui prevaleva la censura, e che il duo ha utilizzato fino al pensionamento, nonostante la scomparsa dei vincoli artistici della dittatura).

Riferimenti

  • Dizionario RAE: definizione di anagramma (https://www.google.com/url?sa=t&rct=j&q=&esrc=s&source=web&cd=&cad=rja&uact=8&ved=2ahUKEwjb74-B5snwAhUy_7sIHUU3C-MQFjANegQIIBAD&url=https%3A%2F %2Fdle .rae.es%2Fanagrama&usg=AOvVaw2W-31MvmblsAWME58OsYy2)
  • Esempi di anagrammi (https://www.ejemplos.co/50-ejemplos-de-anagramas/)
-Annuncio-

mm
Emilio Vadillo (MEd)
(Licenciado en Ciencias, Master en Educación) - COORDINADOR EDITORIAL. Autor y editor de libros de texto. Editor (papel y digital). Divulgador científico.

Artículos relacionados