Cos’è la registrazione in linguistica?

Artículo revisado y aprobado por nuestro equipo editorial, siguiendo los criterios de redacción y edición de YuBrain.


Nel campo della linguistica, i diversi modi in cui la lingua viene utilizzata in diverse situazioni contestuali, sociali, lavorative e, in generale, in diverse circostanze, sono noti come registro linguistico o registro linguistico. Si riferisce alla variazione di aspetti della comunicazione come il tono della voce, la scelta delle parole, il linguaggio del corpo o l’uso di determinate espressioni, tra gli altri, a seconda del contesto in cui si sta parlando o comunicando.

La scelta dell’uno o dell’altro tipo di registrazione linguistica dipende da variabili contestuali relative a:

  • Il pubblico – non è la stessa cosa parlare con il capo come con un figlio o con il presidente della repubblica.
  • L’occasione sociale – non parliamo nello stesso modo in un ambiente accademico come facciamo ad una partita di calcio, per esempio.
  • Il contesto socioculturale in cui avviene la comunicazione : culture diverse hanno costumi diversi e usano espressioni e formule di comportamento diverse quando parlano.
  • Il canale di comunicazione utilizzato : non parliamo nello stesso modo in cui scriviamo e viceversa.
  • La lingua particolare in cui stai comunicando : ogni lingua ha i suoi modi particolari di affrontare ogni situazione contestuale.

Importanza dei registri linguistici

I diversi registri sono caratterizzati dalla scelta di un vocabolario specializzato per ogni particolare situazione e pubblico. Ciò include l’uso di gergo, colloquialismi , formule o rituali fissi, cambiamenti di ritmo e intonazione, ecc.

In alcuni casi, scegliendo un particolare record, l’individuo cerca di “inserirsi” o essere incluso in un gruppo, facendo dei record un importante strumento sociale. Un esempio di questo può essere visto quando qualcuno cerca di imitare le stesse espressioni e, in generale, lo stesso modo di parlare degli altri per fare amicizia.

In altri casi accade esattamente il contrario. Registri linguistici unici vengono sviluppati all’interno di un gruppo per creare un senso di appartenenza all’interno del gruppo e, inoltre, per escludere altre persone.

In ogni caso, tutti abbiamo la nostra collezione di strumenti linguistici che utilizziamo in diverse situazioni per garantire una comunicazione più efficace con i nostri coetanei, e questi strumenti sono proprio i registri linguistici.

Tipi di registri linguistici

Come accennato in precedenza, l’adattamento del modo in cui le persone comunicano dipende da alcune variabili, che danno origine a diversi tipi o classi di registri linguistici.

A seconda del livello di formalità e della vicinanza del rapporto tra gli interlocutori, possono esserci cinque tipi di registri che si differenziano principalmente per la libertà con cui si usa la lingua, per l’uso del gergo e anche per l’uso delle parole.

registro congelato

È il più rigido di tutti i tipi di registro linguistico. Detta anche registrazione statica, è un tipo di uso della lingua che non ammette modifiche o alterazioni di alcun tipo.

Esempi di registri linguistici congelati

  • Leggere la Bibbia o il Corano.
  • La costituzione.
  • Dire una preghiera, ecc.

registro formale

La registrazione formale viene utilizzata in contesti accademici, professionali o legali. Coinvolge un gran numero di formule e formalismi che possono essere percepiti come rituali. Il log formale è notevolmente più rigido rispetto alle altre tipologie di log che vedremo in seguito, tuttavia il comunicatore è libero, entro certi parametri accettabili, di dare il messaggio che desidera, non come nel caso del log congelato.

I documenti formali dipendono dalla lingua e anche dalla cultura. Molte lingue come lo spagnolo o il tedesco hanno pronomi personali specificamente destinati ad essere utilizzati nei registri formali. Ad esempio, usted è usato al posto di tú.

Altre lingue, come l’inglese, ad esempio, non hanno queste caratteristiche, quindi si concentrano maggiormente sulla selezione di parole appropriate e su una particolare combinazione di gesti, tono di voce e linguaggio del corpo che, insieme, trasmettono la sensazione di rispetto e rispetto .formalità.

D’altra parte, il registro formale coinvolge anche diverse formule di linguaggio del corpo che sono tipiche di ogni cultura. Un esempio di ciò è rappresentato dai piccoli inchini che si fanno prima di parlare in contesti formali in alcune culture asiatiche.

Altre caratteristiche del registro formale sono che non vengono mai usati colloquialismi o gerghi , la comunicazione è fluida e ininterrotta e il tono è sempre rispettoso.

Esempi di registro linguistico formale

  • La lingua usata per presentare una tesi di dottorato.
  • Il modo di parlare quando si tiene un discorso.
  • Lo stile utilizzato quando si scrive un articolo scientifico.
  • La relazione di un capo divisione di una società all’assemblea degli azionisti.

registro consultivo

Il registro consultivo si riferisce alle caratteristiche del linguaggio che usiamo quando ci rivolgiamo a qualcuno che è uno specialista o un professionista in un campo a cui siamo estranei. Ad esempio, può riferirsi al modo in cui parliamo con un medico, con un ingegnere che sta effettuando un’ispezione domestica o con uno sviluppatore di software, quando poniamo loro una domanda sulla loro area di competenza.

In generale, la registrazione consultiva è solitamente rispettosa, sebbene alcune libertà possano essere concesse quando è già stata stabilita una certa fiducia con il destinatario. Così, a poco a poco, si tendono ad aggiungere espressioni più informali tipiche del gergo, si cominciano ad usare le contrazioni e si permette che le interruzioni intervengano nella conversazione senza che ciò comporti mancanza di rispetto.

Esempi di registro linguistico consultivo

  • Un esempio di scheda consultiva potrebbe essere il linguaggio che usiamo quando ci rechiamo per la prima volta dal medico specialista. In questi casi tendiamo ad essere molto rispettosi, ma ci permettiamo di interrompere occasionalmente il medico per chiarire eventuali dubbi su ciò di cui sta parlando.
  • Un altro esempio può essere la lingua che uno studente usa quando va a consultare l’insegnante.

registrazione informale

Come suggerisce il nome, questo è il tipo di registro linguistico che usiamo con le persone di nostra completa fiducia, come amici intimi o membri della nostra famiglia. Il livello di “informalità” dipende dal contesto sociale in cui ci troviamo, ma è sempre una comunicazione abbastanza libera e flessibile che permette l’uso di ogni tipo di gergo, espressioni colloquiali e persino parole che in un altro contesto potrebbero risultare offensive come volgarità e altre espressioni off-color.

La registrazione informale non è limitata solo ai nostri amici intimi, ma è anche associata all’occasione sociale. Ad esempio, se siamo a una festa oa un barbecue, probabilmente useremo il registro informale indipendentemente dal fatto che conosciamo o meno i destinatari.

Esempi di registri linguistici informali

  • Il modo per parlare con chiunque durante una festa, in un bar o in discoteca.
  • Una conversazione con un gruppo di vecchi compagni di scuola.
  • Parlare con i colleghi di una partita di calcio al termine del turno di lavoro.
  • Il modo di parlare durante una riunione di famiglia.

registro intimo

Infine, il registro intimo si riferisce alla forma di linguaggio che usiamo quando siamo (generalmente) soli con persone a noi molto vicine, come un bambino o un partner romantico.

Il registro intimo include cose come soprannomi affettuosi, toni di voce che usiamo solo con quella persona e con nessun altro, e spesso solo quando non siamo in compagnia di altre persone. Include anche riferimenti privati ​​a segreti intimi, barzellette “interne” che solo voi due capite e persino parole chiave, segni o gesti che hanno significato solo per voi due.

Come suggerisce il nome, questo è un tipo di registro molto privato che normalmente è riservato a una sola persona. Tuttavia, questo non significa che non possiamo avere più di un record intimo, poiché di solito ne abbiamo uno diverso per ogni persona con cui abbiamo un rapporto molto stretto. Così, ad esempio, possiamo avere un particolare rapporto intimo con la migliore amica d’infanzia, un altro con la madre, un altro con il padre, un altro completamente diverso con il partner, e così via.

Esempi di registro linguistico intimo

  • Un sussurro all’orecchio di un amante.
  • Uno scherzo interno tra due amici d’infanzia.
  • Il modo in cui un padre parla alla figlia di cinque anni mentre la mette a letto per dormire.
  • Particolare espressione o modo di salutarsi dopo aver parlato al telefono con il partner sentimentale.
  • Un’emoji specifica che usiamo solo per firmare messaggi a qualcuno molto vicino.
-Annuncio-

mm
Israel Parada (Licentiate,Professor ULA)
(Licenciado en Química) - AUTOR. Profesor universitario de Química. Divulgador científico.

Artículos relacionados