Cosa significa la parola giapponese “erai”?

Artículo revisado y aprobado por nuestro equipo editorial, siguiendo los criterios de redacción y edición de YuBrain.


Secondo i vari sistemi di scrittura e trascrizione giapponesi, la parola erai può essere scritta nei seguenti modi:

  • In rōmaji , che è il modo di trascrivere le parole giapponesi con l’alfabeto latino, questa parola si scrive erai .
  • Secondo il sistema kanji , che utilizza i caratteri cinesi, erai si scrive: 偉い.
  • Nel sistema hiragana , il sillabario utilizzato per scrivere le parole di origine giapponese, la scrittura di erai è: えらい.
  • Secondo il katakana , che è il sillabario usato per scrivere le parole straniere, erai si scrive: エライ.

Questo termine si pronuncia “eh-rai”, proprio come la sua trascrizione.

Quando viene utilizzato ?

Sebbene erai di solito abbia una connotazione positiva, in alcuni casi può sembrare condiscendente. Pertanto, è necessario tenere conto di chi è il destinatario di questa espressione, soprattutto se si desidera fare un complimento.

L’aggettivo erai è spesso usato per bambini o persone che sono al di sotto dello status sociale o educativo di chi parla.

Non è conveniente usare erai come risposta o esclamazione a qualcosa che ci dice un adulto o una persona di rango superiore. Questo può causare disagio o può anche essere considerato un comportamento maleducato.

Oltre ad essere usato come punto esclamativo, erai funziona anche come aggettivo qualificatore comune.

altre parole simili

A causa della ricchezza della lingua giapponese, che gode di un ampio vocabolario, ci sono altre parole simili a erai che possono essere usate come sinonimi. Alcuni di loro sono:

  • Eraidesu ne (偉いですね): è un avverbio che significa “grande”, “buono”.
  • Kyodaina (巨大な): significa: “enorme”, “titanico”, “colossale”.
  • Dekai (でかい): significa “enorme”, “gigantesco”, “vasto”, “grande”.
  • Erai kotcha (えらい こっちゃ): si traduce in “fantastico!” Dio mio!”
  • Subarashii (すばらしい): significato: “grande”, “magnifico”, “eccellente”.
  • Sugoi (すごい): significa “grande”, “meraviglioso”, “incredibile”.
  • Suteki (すてき): si traduce come “affascinante”, “meraviglioso”, “bello”, “grande”.

Esempi di frasi con la parola erai

Alcuni esempi di frasi con erai sono:

  • Kare wa jibun de erai to omotte iru (彼 は 自 分 で 偉 い と 思 っ て い る) / “Pensa di essere forte”.
  • Soko ga kanojo no erai tokoroda (そ こ が 彼 女 の 偉 い と こ ろ だ) / “Questa è una delle sue qualità più ammirevoli”.
  • Erai hito (偉い人) / “Un uomo straordinario.”
  • Erai hito no seki (偉い人の席) / “Sede VIP”.
  • Erai yuki (えらい雪) / “Un’enorme nevicata”.
  • Erai sawagi (えらい騒ぎ) / “Una grande rivolta”.
  • Erai keiken o shita (えらい経験をした) / Può essere tradotto come “Ho avuto una grande esperienza” o “Ho avuto un’esperienza orribile”.
  • Erai atsusada (えらい暑さだ) / “Fa terribilmente caldo.”
  • Erai koto ni natta (えらいことになった) / “È molto importante”, “è un grosso problema”, “che casino”!
  • Erai koto o yatta na (え ら い こ と を や っ た な) / “Ho fatto qualcosa di eccezionale”.
  • Erai zo (偉いぞ) / “Ben fatto!”, “Ottimo lavoro!”
  • Anata wa reisei o tamotta. Ero. (あなたは冷静を保った。えらい。) / “Hai mantenuto la calma. Brillante”.
  • Mukashi 1-ri no erai ōsama ga sunde ita … (昔1人の偉い王様が住んでいた。) / “C’era una volta un grande re che viveva…”

Bibliografia

  • Matsuura, J.; Porta Fuentes, L. Nihongo: Kyokasho, Libro di testo 1. (1999). Spagna. Pastore.
  • Marc, B. giapponese nei cartoni animati. (2014). Spagna. Editore regolare.
  • Trombley, G.; Takenaka, Y. giapponese da zero! Volume 1. (2013). Spagna.
  • I dialetti del giapponese . Nippon.com. Disponibile su https://www.nippon.com/es/features/jg00042/
-Annuncio-

mm
Cecilia Martinez (B.S.)
Cecilia Martinez (Licenciada en Humanidades) - AUTORA. Redactora. Divulgadora cultural y científica.

Artículos relacionados